Il Menhir e il suo significato

I menhir (Men=pietra, hir= lunga) sono particolari colonne a sezione quadrangolare costituite da un unico blocco. Tutti i menhir sono costruiti in asse est-ovest ed il basamento è interamente scavato, questa caratteristica pone le premesse per una teoria secondo la quale al suo interno si ospitano sepolture rituali, tuttavia non vi è nessun supporto archeologico che lo possa confermare. Il Menhir de “Santu Totaru » è la più alta pietra fitta pugliese con i suoi m 4,70, situato in via Teofilo, all’interno dell’abitato, è probabilmente elemento di antichi rituali religiosi che ebbero luogo presso le genti Japige del IX-VII secolo a.C., all’inizio dell’Età del Ferro.